La chiamano estate

Questa stagione di calori assurdi e successivi uragani simili a monsoni. Non esiste PROPRIO più la mezza stagione, una volta qui era tutta campagna, io saltavo i fossi per  il lungo, i treni arrivavano in orario e si lasciava che le malattie facessero il loro corso. E il blu? Ah, il blu allora sì che stava bene con tutto!

Amici di Ghetto, non so cosa mi stia prendendo ma so che solo una cosa può salvare me e forse anche voi. Un’accurata selezione di notizie INUTILI per aiutarvi ad affrontare il cambio di stagione a cuor leggero.

Si sono lasciati? Non si sono lasciati? Sì, no? A qualcuno interessa? Gwynetta Poltona e Chris Martin DISCE che nonostante QUEL famoso annuncio a reti unificate riguardo al loro CONSCIUS UNCOUPLING in verità abbiano bluffato e stiano ancora insieme. Che fosse stata solo una manovra pubblicitaria per dare risonanza al nuovo album dei Coldplay? Forse che Chris ci ha ripensato, dopo una breve sbandata per un Big Mac? Restiamo in attesa di aggiornamenti sulla questione perché proprio non potremmo vivere senza.

Un’altra coppia d’oro di Hollywood è appena scoppiata. Melanie Griffith e Antonio Banderas, dopo 18 anni di amore, divorziano. DISCE sia stata lei, a prendere la decisione. Comunque la vera notizia è che Melanie ha chiesto la custodia dei cani. Che poi dopo avere scoperto Antonio in intimità con quella gallina, io un po’ la capisco, A Melanie.Immagine

E a proposito di custodie: Marc Anthony dovrà pagare alimenti doppi alla ex moglie Dayanara Torres. Sì perché forse non tutti lo sanno, ma la Divina Ggèilò non è stata l’unica donna con la quale Marc abbia figliato. Con Dayanara, Marc ha messo al mondo due figli che oggi hanno 13 e 11 anni. Ebbene, Dayanara pretendeva 123.426 dollari al mese, ma per fortuna è stato raggiunto un compromesso: la modica cifra di 26.000 dollari al mese.

Kelly Clarkson ha dato alla luce una bambina e l’ha chiamata River Rose. Peccato, io mi aspettavo qualcosa di più da lei, a livello di nome. Forse Lil’Kim mi ha onomasticamente viziato. (So che la notizia è vecchia ma magari a qualcuno era sfuggita).

“To put on the show that she puts on, it’s virtually impossible to sing the entire time and do what she does. She’s singing on every song, basically, when she has the ability to sing. There’s no way you can dance for 90 minutes straight and sing the entire time.” Queste le parole del manager di Britney Spears Adam Leber sul fatto che Britney canti in playback durante il suo residential show di Las Vegas. Io non sono colpito. Voi? E poi chi andrebbe a vedere Britney dal vivo per godersi le sue capacità vocali, suvvia: come se uno dicesse “Vado al concerto di Madonna perché lei dal vivo spacca.” Ma per favore.

Ce l’avete presente Alfie Allen, il fratello attore di Lily Allen? Quello che è uguale a lei, ma con la barba (o meglio quello che è uguale a lei quando è un po’ che non passa dall’estetista?). Mesi fa, la Non Eccessivamente Bella e Discutibilmente Brava Cantante Inglese aveva dichiarato di avere rifiutato il ruolo di Yara Greyjoy in Game of Thrones perché si sarebbe trovata a dover girare scene incestuose col suo vero fratello. Ecco, oggi Alfie ha dichiarato che non è vero niente e nessuno ha mai offerto alcun ruolo a sua sorella. Ecco.

Per oggi è tutto. Ma se non vi basta, vi lascio con questa immagine di Nicole Kidman che bacia suo padre su un red carpet.

Immagine

 

Buona domenica.

 

Annunci


Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...